Partecipiamo alla #Museumweek!

Dal 28 marzo al 3 aprile 2016 torna la #museumweek. Giunta ormai alla sua terza edizione, la #museumweek è la settimana dei musei su twitter: dal lunedì alla domenica, ogni giorno i musei che aderiscono all’iniziativa devono twittare in base ad un tema specifico, che è stato scelto nei mesi scorsi. I temi del 2016 sono i seguenti:

museumweek 2016

Lunedì 28 marzo 2016: #secretsMW: far scoprire al pubblico il dietro le quinte del museo e, perché no, anche qualche segreto ben custodito.

Martedì 29 marzo 2016: #peopleMW: una giornata dedicata a tutte le persone (famose o no) che hanno reso o rendono oggi il museo quello che è. Occasione ideale per parlare dei fondatori, delle figure emblematiche, ma anche di coloro che vi lavorano tutti i giorni e delle loro occupazioni.

Mercoledì 30 marzo 2016: #architectureMW:

raccontare la storia dell’edificio, del giardino, del quartiere e dei suoi luoghi emblematici. Un modo per presentare il museo sotto un’altra angolatura.

Giovedì 31 marzo 2016: #heritageMW: una giornata dedicata al patrimonio culturale, ai tesori e alle riserve (materiali e immateriali). L’occasione perfetta per far scoprire al pubblico quello che offre il museo.

Venerdì 1° aprile 2016: #futureMW: condividere con il pubblico i programmi innovativi, le sfide, i progetti di ricerca, gli obiettivi istituzionali e gli sviluppi futuri.

Sabato 2 aprile 2016: #zoomMW: giornata dedicata ai dettagli e agli aneddoti, un approccio interessante per scoprire contenuti e opere in modo alternativo: uno zoom sui reperti.

Domenica 3 aprile 2106: #loveMW: Domenica sarà il giorno dei colpi di fulmine al museo! Dunque mettere in risalto le punte di diamante del MAF (opere, mostre, spazi…) usando Twitter per fornire consigli sulla visita.

Lo scopo della settimana è istituire un dialogo tra musei e soprattutto con il pubblico, che è invitato a interagire, a intervenire con domande e con il racconto della propria esperienza nei musei.

La #museumweek nasce nel 2014 per iniziativa di 12 musei francesi in collaborazione con Twitter France, ma fin nelle intenzioni ha avuto un taglio internazionale, coinvolgendo ben 630 musei europei (e più di 100 italiani). L’anno seguente la portata dell’evento è stata ancora più ampia e l’Italia, per la quale hanno partecipato 256 musei, ha fatto sentire ancora di più la sua voce; l’Area Archeologica di Massacciucoli Romana è stata l’account museale in assoluto più attivo, seguito dall’Antiquarium di Porto Torres: due realtà piccole “fisicamente”, ma molto attive quotidianamente su Twitter. Sì, perché la #museumweek ha come scopo quello di gettare le basi per un’interazione col pubblico che deve essere gestita tutto l’anno.

La copertina della nostra pagina facebook realizzata apposta per la #museumweek

La copertina della nostra pagina facebook realizzata apposta per la #museumweek

Il Museo Archeologico Nazionale di Firenze col suo account twitter @MAF_Firenze ha partecipato fin dalla prima edizione. Dei risultati di quella prima #museumweek avevamo raccontato qui. Quest’anno partecipiamo con lo stesso spirito entusiasta, nell’ottica di fare rete con sempre più musei e di stabilire legami più forti con le persone.

Seguiteci su Twitter, seguite l’ashtag #museumweek!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...